Tangenti Eni in Nigeria: interrogato Descalzi

Lungo faccia a faccia in Procura tra il numero uno e l’ex dirigente Armanna
Tangenti Eni in Nigeria: interrogato Descalzi

Un confronto all’americana per rispondere alle domande dei pm Fabio de Pasquale e Sergio Spadaro che indagano sulla transazione più sospetta della storia Eni: quella per l’acquisto di del giacimento nigeriano Opl 245. L’ad dell’Eni, Claudio Descalzi, si è presentato ai pm per essere interrogato insieme a Vincenzo Armanna, ex manager Eni che, negli anni […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.