» Cronaca
venerdì 08/07/2016

Stop della Regione a Cuffaro: il convegno si fa in convento in un tripudio di applausi e baci

Stop della Regione a Cuffaro:  il convegno si fa in convento in un tripudio di applausi e baci

L’Assemblea regionale siciliana chiude le porte a Totò Cuffaro. E quello che doveva essere il suo grande rientro a Palazzo dei Normanni, sia pure nei panni dell’ex detenuto eccellente, si è trasformato in un clamoroso stop imposto all’ex governatore siciliano che ha scontato la condanna a 7 anni per favoreggiamento a Cosa nostra. E così […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Cronaca

Contrada, Strasburgo non basta. La Cassazione nega la revisione del processo all’ex n° 3 del Sisde

Cronaca

Expo, due società legate ai clan avevano il certificato antimafia

Il Riesame ne scarcera 21 su 58: di nuovo liberi i mafiosi di Agrigento
Cronaca
Racket in Sicilia - Beffa - Erano stati arrestati il 22 gennaio

Il Riesame ne scarcera 21 su 58: di nuovo liberi i mafiosi di Agrigento

L’agente provocatore ci serve
Cronaca
L’intervento

L’agente provocatore ci serve

di

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×