Steno Vanzina, il Diario futile del satiro solitario

Steno Vanzina, il Diario futile del satiro solitario

Settantacinque film e un mistero. Un’altra settantina di sceneggiature, sempre spaziando fra i generi più diversi, e un buco nero al centro. Il buco, il mistero, l’enigma in piena luce, porta il nome di Steno ovvero Stefano Vanzina. Uno pseudonimo geniale, tutto scatto e brevità, per un personaggio che a cent’anni dalla nascita resta invece […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.