» Mondo
giovedì 27/07/2017

“Spray al peperoncino sui profughi”. Il prefetto: “Accuse senza fondamento”

Testimonianze raccolte da Human Rights Watch
“Spray al peperoncino sui profughi”. Il prefetto: “Accuse senza fondamento”

Da quando nove mesi fa la “giungla” di Calais è stata sgomberata, le condizioni dei migranti in questa zona cruciale della Francia è peggiorata. “A Calais è come vivere all’inferno”, ha denunciato Human Rights Watch. L’organizzazione deplora gli abusi della polizia contro i profughi, ormai senza quasi più alcun sostegno da parte delle associazioni di […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2017 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Mondo

Grosso guaio a Tripoli: il presidente e gli alleati riluttanti al “cessate il fuoco”

Commenti

Una legge elettorale a difesa della Carta

Spagna, un passato oscuro pesa sul nuovo voto catalano
Mondo
Ombre autoritarie

Spagna, un passato oscuro pesa sul nuovo voto catalano

di
Casinò e miniere, il mal d’Africa dei clan corsi
Mondo
La storia

Casinò e miniere, il mal d’Africa dei clan corsi

di

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×