Sono una scheggia impazzita, intonata, ma anche rintronata

Arisa - “Sono spontanea e ogni tanto mi sfogo o litigo: nel lavoro non aiuta, la gente spesso ha paura di chiamarmi”
Sono una scheggia impazzita, intonata, ma anche rintronata

La mia chiacchierata con Arisa inizia con una giocosa e condivisa lamentela sullo stato generale del sesso maschile. Lei mi racconta che agli uomini ormai domanda subito “Sei eterosessuale?” per evitare di perdere tempo, che dopo i trent’anni anni di tempo da perdere non ce n’è. Io le rispondo che fa bene, perché a volte […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.