“Solo film, chiacchiere da bar”. Ma il Nero è di nuovo indagato

Parla Massimo Carminati - “La guerra non è finita. Il Ros ha fatto porcherie”. Intanto c’è un’altra imputazione: apologia di fascismo per il saluto romano
“Solo film, chiacchiere da bar”. Ma il Nero è di nuovo indagato

“La vita vera non è un romanzo, questo processo è una latrina. Le mie parole sul mondo di mezzo non erano un manifesto, Riccardo Brugia mi conosce da quando eravamo ragazzini, mi ride in faccia quando faccio questi discorsi. Erano chiacchiere da bar”. Massimo Carminati, al secondo giorno di deposizione in video dalla stanzetta di […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.