» Cultura
giovedì 09/03/2017

“Sogno d’autunno”: i protagonisti sono morti già dall’inizio

Il testo di Jon Fosse prodotto dal Teatro Stabile di Torino. Regia impeccabile di Valerio Binasco con Giovanna Mezzogiorno, Michele Di Mauro e Milvia Marigliano che riesce a strappare risate
“Sogno d’autunno”: i protagonisti sono morti già dall’inizio

Partiamo dalla fine, dagli applausi, dal momento in cui gli attori, a recita finita, si mettono in posa e ripercorrono, per istantanee, le scene salienti: sono titoli di coda né posticci né banali quelli imbastiti da Valerio Binasco in chiusura di Sogno d’autunno. La trama così riavvolta e cristallizzata sta a dire che il tempo, […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Cinema

Fabrizio Gifuni sarà Pippo Fava, un “giornalista giornalista”

Commenti

Una macumba di nome Ballarò in attesa di Freud a Viale Mazzini

Fresu e Devil Quartet colgono l’Italian style
Cultura
Carpe diem

Fresu e Devil Quartet colgono l’Italian style

di

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×