Scorta e bocciatura vaticana. Raggi, figuraccia dei giornali

Dopo i pedinamenti, la sindaca obbligata a essere affiancata da un poliziotto armato I quotidiani: “Con la scorta al supermercato”. Ma è falso. E la Santa Sede smentisce la stroncatura
Scorta e bocciatura vaticana. Raggi, figuraccia dei giornali

La seguivano in auto già nelle settimane precedenti la sua elezione. Era pedinata Virginia Raggi, tallonata notte e giorno da quelli che vennero indicati come “due carabinieri meridionali”. Un pedinamento che ha ovviamente turbato la sindaca di Roma. Dopo aver denunciato tutto alla polizia, Raggi aveva deciso di raccontare i motivi della sua inquietudine al […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.