Salvini tira dritto. L’anno prossimo si ricandida leader

Salvini tira dritto. L’anno prossimo si ricandida leader

Le prime bordate per il nuovo Salvini di governo arrivano dal suo partito. O meglio da un ex segretario leghista, Roberto Maroni, che ha scelto un’intervista a Repubblica per mandare i suoi messaggi al capo assoluto del Carroccio: “Gli ho posto il problema dell’opportunità di fare il ministro e insieme il segretario federale della Lega. […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.