Rtl, alla radio pagata da Expo l’ospite fisso è Beppe Sala

Rtl, alla radio pagata da Expo l’ospite fisso è Beppe Sala

Una volta disserta di terrorismo ripetendo pari pari le parole dello psicanalista intervistato dal Corriere: “Il progetto dell’Isis è la paralisi dell’Occidente”. Un’altra volta legge le didascalie del grafico di Repubblica per spiegarci che imparare il cinese è molto difficile: “Non è una lingua alfabetica, ma logografia”. Per un anno Giuseppe Sala ha regalato pillole […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.