“Regole sì, soldi no. Ma resistiamo”. “In crisi di idee, non si rischia mai”

Il teatro sta morendo? Ne discutono l’attrice Elisabetta Pozzi e Camilla Tagliabue
“Regole sì, soldi no. Ma resistiamo”. “In crisi di idee, non si rischia mai”

  Caro direttore, ho reagito molto male alla lettura di un articolo del 15 giugno, riguardante l’attività teatrale italiana della prossima stagione a firma di Camilla Tagliabue. Nell’occhiello: “I teatri riscrivono i soliti classici, riallestiscono vecchi spettacoli, e i big si gemellano tra loro”. Oddio! Riscrivere i soliti classici, riallestire vecchi spettacoli e gemellarsi, forse […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.