Rai, il monocolore renziano che Matteo vuol tenere per sé

Occupazione - Il premier ha piazzato i suoi nei posti di comando, in spregio di risultati e ascolti. Ora anche se non sarà più a Palazzo Chigi seguiranno la sua linea
Rai, il monocolore renziano che Matteo vuol tenere per sé

Amnesia. In Rai l’emergenza è una amnesia collettiva: “Matteo chi?”. Un minuto dopo la mezzanotte di domenica, con il potere onnivoro di Matteo Renzi appena sgualcito dal responso degli italiani, più di un dirigente di Viale Mazzini ha cambiato espressione, indumenti, affiliazione. Non il vertice che comanda dal settimo piano, spesso in affanno, a volte […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.