Raggi si insedia e si commuove: “Partirò dal debito”

In lacrime dal balcone del Campidoglio. Ieri la 5Stelle Virginia Raggi si è insediata in Comune come nuovo sindaco di Roma. E affacciandosi da Palazzo Senatorio non ha resistito alla commozione. La sua giornata è stata caratterizzata da vari appuntamenti, per la cerimonia di insediamento. Poi è rientrata in Comune assieme a Daniele Frongia, consigliere […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.