Raffaele Pizza non risponde all’interrogatorio

Raffaele Pizza non risponde all’interrogatorio

Ha scelto il silenzio Raffaele Pizza, principale indagato nell’inchiesta su una presunta cricca dedita a riciclaggio, corruzione e manovre attorno ad appalti e nomine. Nell’interrogatorio di garanzia a Regina Coeli davanti al gip Maria Giuseppina Guglielmi, alla presenza del pm Stefano Rocco Fava, il fratello dell’ex sottosegretario Giuseppe, come spiegato dai suoi difensori, Antonio Villani […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.