Quando tutto inizia – Fabio Volo

Quando tutto inizia – Fabio Volo

La prima volta che Gabriele vede Silvia “è una vertigine”. Ma la felicità, nei romanzi di Fabio Volo, dura quanto basta per ripetere sempre lo stesso schema, con ossessività. E così, “quando la bolla si incrina”, l’autore filosofeggia: possiamo concederci una pausa dalla nostra vita? Volo ripropone il refrain del nessun uomo è un’isola e […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.