Pressioni sull’amico Matteoli. Prima condanna per Verdini

Due anni per l’ex macellaio di Fivizzano nel primo dei cinque processi in cui è coinvolto. I legali: “Siamo delusi”
Pressioni sull’amico Matteoli. Prima condanna per Verdini

Due anni per concorso in corruzione. Ieri il Tribunale di Roma ha condannato Denis Verdini per aver agevolato l’assegnazione dell’appalto della scuola dei Marescialli a Firenze facendo pressioni sull’amico e compagno di partito Altero Matteoli, quando era ministro delle Infrastrutture, così da farlo assegnare alla Btp di Riccardo Fusi, amico ed ex socio di Verdini. […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.