Piano- basso- batteria, carta bianca per Franco D’Andrea

Piano- basso- batteria, carta bianca per Franco D’Andrea

Di Franco D’Andrea non ci si stanca mai. Fortunatamente è lui il primo a non aver ancora mai mostrato segni di stanchezza verso la ricerca musicale nonostante gli oltre cinquant’anni d’illustre carriera. Qui siamo al secondo volume (di tre) frutto di una sorta di carte blanche discografica messagli a disposizione dal Parco della Musica. Un […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.