Per Macri è già luna di fiele: l’Argentina torna arrabbiata

Il presidente di origini italiane affronterà lunedì la prima ondata di proteste per la mancata realizzazione delle promesse elettorali del 2015
Per Macri è già luna di fiele: l’Argentina torna arrabbiata

Il governo Macri compie un anno di vita. Quello che inizialmente sembrava un cammino verso una Repubblica che manca nella vita dell’Argentina dallo storico governo post dittatura di Raul Alfonsin, si sta rivelando un sentiero tortuoso non solo per un’opposizione peronista che pare incapace di collaborare in un programma di segno politico diverso (come viceversa […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.