Oggi come ieri, bisogna sempre restare vigili sulla nostra democrazia

Carlo Smuraglia - Anche il presidente dell’Anpi contrario alle modifiche alla Carta
Oggi come ieri, bisogna sempre restare vigili sulla nostra democrazia

A gennaio scorso Carlo Smuraglia aveva invitato i partigiani a votare No al referendum sulla riforma costituzionale, mobilitandoli “contro il nemico”, anche se, aveva precisato subito dopo: “Il nemico è l’indifferenza”. E aveva ribadito il concetto in una lettera inviata agli iscritti definita da qualche segretario dissenziente, “una vera e propria chiamata alle armi per […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.