Non fischiare, però grida “merda”

Tutti indignati per l’offesa alla Germania. Ma quel coro?
Non fischiare, però grida “merda”

Vasta riprovazione per i fischi dello stadio Meazza all’inno nazionale tedesco prima di Italia-Germania. Ci associamo anche perché Joseph Haydn si applaude sempre. Leggiamo di “cose orrende” e “infamia” (Corriere della Sera) che però avvengono, da che mondo è mondo, in tutto il mondo, dove come è noto il patriottismo becero è un’ottima scusa per […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.