Nella busta paga il sesso non è quello degli angeli

Martedì ricorreva un anniversario su cui val la pena di dire due parole, financo in questa rubrica che di questioni femminili – ormai ridotte alla sindrome della stanghetta, cioè alla declinazione al femminile dei nomi – non parla molto volentieri. Il 4 aprile è il giorno in cui noi raggiungiamo loro, ovvero quando dopo aver […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.