Nazismo. “In Francia furono tanti coloro che finsero di essere resistenti”

  Scrivo a proposito dell’articolo di Massimo Fini apparso su Il Fatto di venerdì 30 marzo. Gli articoli di Fini finora li ho apprezzati e spesso anche condivisi. Questo invece, per quanto riguarda la sua seconda parte, m’ha suscitato uno stupore indignato ma anche addolorato. La prima parte è esplicita, è forte, è chiara, ma […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.