Nazionale, arriva Mancini. Ancelotti un sogno mai voluto

Il bluff - All’ex tecnico di Milan, Real Madrid e Bayern Monaco era stata offerta la metà dell’ingaggio data al meno titolato Conte
Nazionale, arriva Mancini. Ancelotti un sogno mai voluto

Passerà in questi giorni all’incasso chi ha scommesso che per il dopo Ventura l’unico vero candidato alla panchina della Nazionale è sempre stato Roberto Mancini. Se lo Zenith di San Pietroburgo lo libererà subito e senza penali, nonostante la delusione di un quinto posto in classifica, la Figc chiuderà rapidamente l’accordo con un contratto di […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.