Miracolo russo: agenti gentili (soltanto per il Mondiale)

Fra sorpresa e paura - L’ordine di Putin alle decine di migliaia di agenti è di non spaventare i turisti. Ma la popolazione sa che dopo tornerà tutto come prima: botte e arresti
Miracolo russo: agenti gentili (soltanto per il Mondiale)

Sono negli stadi, davanti ai monumenti e alle stazioni, a ogni angolo di ogni strada: neanche gli abitanti locali ne avevano mai visti così tanti. Non parlano, osservano, qualche volta intervengono, presenza un po’ inquietante, un po’ rassicurante di questi Mondiali: la polizia russa ha il compito più importante, quello di vigilare mentre tutti intorno […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.