Marche, torna il terremoto. Danni anche alle “casette”

Magnitudo 4.6 nel Maceratese, crolla un campanile, sfollate sei famiglie che avevano appena riavuto una casa vera: “Ora legno, basta cemento”
Marche, torna il terremoto. Danni anche alle “casette”

La terra è tornata a tremare nelle Marche, paura nel Maceratese. All’apice di uno sciame sismico, partito almeno un paio di mesi fa, ieri mattina alle 5:11 una frustata di magnitudo Richter 4.6 ha scosso le aree interne della provincia di Macerata. A rimorchio, in sequenza, almeno altre due scosse di assestamento attorno al 3-3.5. […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.