Macron attacca sui rifugiati pensando a banche e Libia

“Vomitevole” - Il portavoce del partito del presidente e poi quello dell’Eliseo stroncano le mosse del governo sul caso Ong per indebolire l’Italia in Ue
Macron attacca sui rifugiati pensando a banche e Libia

Ma cosa vuole Emmanuel Macron? Se lo chiedono tutti, nel governo Conte e non solo, quando capiscono che non di gaffe si è trattato ma di un attacco preciso all’Italia che usa come pretesto la scelta del ministro dell’Interno Matteo Salvini di bloccare la nave Aquarius carica di migranti. Prima c’è l’intervista tv di Gabriel […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.