M5s, fuga da Roma. I big non vogliono più occuparsene

Gelo - Grillo ribadisce: “Ho fiducia in Virginia”. Ma nel Direttorio è corsa a smarcarsi. E gli uomini di Casaleggio jr rumoreggiano
M5s, fuga da Roma. I big non vogliono più occuparsene

La sindaca in trincea deve trovare un nuovo assessore al Bilancio. E oscilla tra varie opzioni, tra cui spiccano un generale della Guardia di Finanza e un tecnico di nome, l’ex Ragioniere generale dello Stato Mario Canzio. Ma nel M5S dove Beppe Grillo ha imposto la pace armata con il Campidoglio, ormai la linea è […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.