L’oro nero è a basso costo: perché l’Italia è un paradiso fiscale

Franchigie vantaggiose, royalties minime e incentivi: il Wwf racconta come mai i nostri fondali (ma anche la terraferma) attraggano tante aziende, dentro e fuori le 12 miglia
L’oro nero è a basso costo: perché l’Italia   è un paradiso fiscale

Per i petrolieri, l’Italia è un paradiso fiscale, un Paese nel quale l’attività di ricerca ed estrazione di idrocarburi dai fondali marini viene sostenuta dallo Stato o almeno incentivata con trattamenti di favore. Il Fatto ha consultato in anteprima l’ebook Italia a rischio trivelle – Medioevo energetico e sostenibilità ambientale, realizzato da Stefano Lenzi e […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.