Le tappe del grande affare

Le tappe del grande affare

Nel 2011 il governo nigeriano attribuisce a Eni e all’olandese Shell (50% ciascuna) i diritti di esplorazione di un grosso giacimento petrolifero, chiamato Opl 245. Le due compagnie versano 1,3 miliardi di dollari su un conto del governo nigeriano a Londra presso la banca Jp Morgan Chase. Quei soldi poi vengono spediti alla Bsi in […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.