L’assessore indagato prova a dimettersi: Serracchiani lo ferma

L’assessore indagato prova a dimettersi: Serracchiani lo ferma

I politici italiani che si dimettono in caso di indagine sono come creature mitologiche che non si sa se esistano davvero. Tipo Chupacabra con la poltrona. Eppure qualcuno, come l’assessore regionale del Friuli Venezia Giulia Paolo Panontin, della lista civica Cittadini, ha pure provato a sospendersi dal suo ruolo sulle Autonomie locali e sul Coordinamento […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.