Lady Pesc e tutti gli altri: non ci resta che piangere

Dunque c’è cascata anche lady Pesc, Federica Mogherini. Il ministro degli Esteri (si fa per dire) dell’Unione europea ha pianto durante la conferenza stampa successiva agli attentati di Bruxelles, assurta allo status di capitale della medesima Unione Europea (si fa per dire). L’interessata ha spiegato, su Repubblica, le ragioni della sua reazione: “Tutti hanno provato […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.