La svendita è servita Guttuso, Burri & C. al miglior offerente

Un cavillo scritto dalla lobby dei mercanti d’arte consente di aggirare i vincoli per far espatriare i capolavori italiani
La svendita è servita Guttuso, Burri & C. al miglior offerente

La parolina magica è una di quelle più in voga: semplificazione. E, come spesso accade, dietro si cela l’inghippo. Nel ddl concorrenza – tra taxi, mercato dell’energia e delle assicurazioni – c’è anche un articolo, il 68, che disciplina la “Semplificazione della circolazione internazionale di beni culturali”, di cui il Fatto si era già occupato […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.