La scrittura di Annie e la forza dei lettori

Una finta lettera, rivolta alla sorella Ginette – defunta a sei anni, il giovedì santo del 1938 per un attacco di difterite – è il cuore de “L’altra figlia”, il romanzo della scrittrice francese Annie Ernaux, che verrà presentato in anteprima al Salone del Libro di Torino il 12 maggio (in tutte le librerie dal […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.