“La Rai è morta, serve solo pasti indigesti. E Dall’Orto è borioso e inconsistente”

Angelo Guglielmi - L’ex direttore di RaiTre: “Siamo solo capaci di riesumare un lontano ieri”
“La Rai è morta, serve solo pasti indigesti. E Dall’Orto è borioso e inconsistente”

La somiglianza c’era: “Mi fermavano per strada e mi confondevano sempre con Jannacci: ‘Il suo ultimo disco è stupendo’. In principio negavo, ma nel tempo, per comodità, mi abituai a mentire. Posavo per le foto, facevo gli autografi, mi spendevo nelle dediche ‘In scarp de tennis, tuo Enzo’”. “La realtà – dice Angelo Guglielmi – […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.