La fortuna di Matteo

Il vero colpevole - Grazie al trionfo dei No tornerà vergine
La fortuna di Matteo

Il disastro in questi ultimi tre anni lo ha combinato soprattutto lui: faciloneria, approssimazione, incapacità antropologica nell’appassionarsi a problemi complessi. Ora, però, il sistema bancario italiano sta scoppiando in mano a Paolo Gentiloni, mentre Matteo Renzi s’aggira per i supermercati di Rignano sull’Arno e i suoi accoliti più beceri a Roma tentano di accollare le […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.