La bomba di Manchester grazie a un video su Youtube

La bomba di Manchester grazie a un video su Youtube

L’attentatore di Manchester aveva fabbricato l’ordigno con cui ha ucciso 22 persone grazie a un video su Youtube. Lo rivela il Times precisando che Salman Abedi ha visionato diversi filmati sulla piattaforma di Google, mentre su altri siti ha scaricato materiale che riguardava il composto chimico contenuto all’interno della bomba fatta esplodere alla Manchester Arena […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.