“Io sono la Russia, voi non siete nessuno”

Show - Putin nella fluviale conferenza di fine anno elenca i successi e dice: “Alle elezioni non ho rivali”
“Io sono la Russia, voi non siete nessuno”

Ieri, come ogni fine anno, si è consumato a Mosca il rito dell’apoteosi putiniana: la fluviale conferenza stampa (3 ore e 49 minuti) della narrazione cremliniana su come sono andate le cose del mondo e quelle della patria. Il succo? Tutto è andato per il meglio, ha detto Putin, un trionfo nelle relazioni internazionali e […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.