In Basilicata la Rai si scorda i Pittella

I fratelli Pittella in Basilicata sono un’istituzione. Letteralmente: Marcello capogruppo socialista in Europa, Gianni presidente di Regione. Sono stati tirati in ballo in una brutta intercettazione nel caso Consip (nessuno dei due è indagato). Il dialogo è tra l’ex An Italo Bocchino e Alfredo Romeo, l’imprenditore arrestato il primo marzo. Bocchino dice: “Noi abbiamo il […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.