Il tira e molla tra Salvini e B. per l’accordo con Di Maio

L’ex Cavaliere boccia i grillini che l’hanno bocciato, Giorgetti: “Un errore tattico”. La Lega: “O l’intesa o si torna al voto, noi non ne abbiamo paura”
Il tira e molla tra Salvini e B. per l’accordo con Di Maio

Il gioco dentro al centrodestra è complicato e l’accordo col M5S – l’unico possibile in questo Parlamento – appeso a un filo. Eppure quel filo c’è e non pare dei più sottili: perché non si spezzi, però, devono coincidere molte, forse troppe, condizioni. Forza Italia dovrà essere parte dell’accordo con Luigi Di Maio, ma nascondendo […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.