Il dovere di riportarli a casa. Vivi

I doveri dello Stato oltre le paranoie e i calcoli sbagliati delle aziende nell’ex colonia
Il dovere di riportarli a casa. Vivi

Ancora italiani rapiti in Libia. È una situazione drammatica che ci tocca tutti sul piano umano. Brucia ancora il dramma dei due italiani uccisi in Libia a marzo (Piano e Failla) e degli altri due (Calcagno e Pollicardo) liberatisi perché abbandonati dagli stessi rapitori o perché il riscatto era stato già pagato o perché la […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.