Il cupio dissolvi

C’è gente che dice – citeremo solo Ian Buruma, che ieri su Repubblica deprecava i soliti razzisti pro Brexit – che l’Ue non è democratica, ma i governi che fanno accordi a Bruxelles sì e questo legittima tutta la faccenda. Il progressista odierno, così innamorato dell’elitismo da sembrare un vecchio conservatore, non tiene granché da […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.