Il club degli amici di Guerini ora punta alla banca di Lodi

Domani si vota il rinnovo del Cda della Bcc Laudense. Favorita la lista dell’ex onorevole Felissari, che nel 2004 sostituì alla presidenza della Provincia il numero due dei Dem
Il club degli amici di Guerini ora punta alla banca di Lodi

Abbiamo una banca?”. Le parole dell’ex segretario dei Ds, Piero Fassino, restano scolpite nella storia politica e giudiziaria italiana. Parole penalmente irrilevanti, poi rubate e fatte sentire nelle segrete stanze di Arcore a Silvio Berlusconi. Era l’estate del 2005. Questo, però, non è il remake dell’epopea dei cosiddetti “furbetti del quartierino”, manipolo di finanzieri spregiudicati […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.