Il calcio va in malora. Per fortuna c’è Kanté

Premio “N’Golo Kanté”. Se fossimo nei panni di chi regge il Grande Circo del pallone, viste come vanno le cose nel loro sempre più scostumato carrozzone istituiremmo questo trofeo: per tornare a un calcio pulito, normale e a misura d’uomo. Per chi non lo sapesse: 27 anni, centrocampista, francese di origini maliane, N’Golo Kanté è […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.