I tossici del Pokemon vanno solo a caccia dei mostri sbagliati

Sono più preoccupanti quelli che cercano i mostriciattoli oppure quelli che cercano chi cerca i mostriciattoli per dirgli “ma che cazzo fai”? La critica facile di chi si crede superiore
I tossici del Pokemon vanno solo a caccia dei mostri sbagliati

In questo periodo moltissimi criticano la mania di cercare i Pokemon. Ovviamente chi cerca i Pokemon è la causa di incidenti stradali e via dicendo, come fossero i nuovi mostri insieme a tutti quelli che si fanno i selfie, eccetera. Eppure se un certo comportamento si diffonde in modo così imponente, quello che è giusto fare […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.