I guai dietro agli slogan: leggi al rallentatore, caos sulle competenze

L’altro lato delle slide - Quello che non dicono i volantini della propaganda dem

Basta un sì”. Basta un niente, sussurrano volantini e manifesti della campagna del Pd pro-riforma. Una bella croce sulla scheda elettorale, e si avrà un’Italia con leggi fatte in un amen e con meno senatori. Un Paese con un governo stabile come la roccia, e le Regioni “inefficienti” relegate in un angoletto. Ma dietro i […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.