I destini dell’uomo ai piedi di un monte (in 31 lingue diverse)

Paolo Cognetti e la sua famiglia di amanti della montagna hanno già venduto quarantamila copie in tutto il mondo
I destini dell’uomo ai piedi di un monte (in 31 lingue diverse)

In meno di un mese Le otto montagne (Einaudi) è stato acquistato da 31 Paesi – dalla Cina a Israele, dalla Corea del Sud agli Stati Uniti – vendendo ben 40 mila copie e registrando sia il plauso della critica sia quello dei lettori. Del resto è stato uno dei libri protagonisti della recente Fiera […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.