Grillo chiama Raggi: vai bene. E la sindaca silura Lombardi

Lei esulta: “Continuiamo la rivoluzione, Beppe è dalla nostra parte”. E poi boccia la rivale “ortodossa” lanciata verso la Regione Lazio: “Meglio resti alla Camera”
Grillo chiama Raggi: vai bene. E la sindaca silura Lombardi

Gli ortodossi le erano e le sono ostili. E dietro le frasi d’ordinanza i maggiorenti del Parlamento sono gelidi. Ma Virginia Raggi è ancora forte, e si sente tale. Perché Beppe Grillo sta ancora con lei, tanto da averle fatto una telefonata affettuosa martedì notte, dopo la sua comparsa in un programma tv. E perché […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.