Grasso osannato da 3mila Liberi e Uguali: “Il Pd mi ha offerto posti sicuri”

L’esordio - Il presidente del Senato prende il timone della nuova lista: “Il nostro faro è l’articolo 3 della Carta”. La sala è strapiena, Bersani e i “grandi vecchi” defilati
Grasso osannato da 3mila Liberi e Uguali: “Il Pd mi ha offerto posti sicuri”

Lo dice tre volte, Pietro Grasso: “La nostra sfida è batterci perché tutti siano liberi e uguali. Liberi e uguali. Liberi e uguali”. Sono le ultime parole del suo primo comizio da leader della sinistra italiana. Il nome della “cosa”, la lista unitaria, adesso è ufficiale. Il presidente del Senato quindi si concede alla standing […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.