Giuliano I, l’oracolo di Delfi un po’ civico, un po’ peones

Noi tutti, come ebbe a spiegarci Shakespeare, “siamo fatti della sostanza di cui son fatti i sogni”. E questo, si badi, non ci rende meno, ma più veri, in particolare Giuliano Pisapia, il sogno politico di (una notte di) mezza estate: non avrà la durezza adamantina di Riccardo III, ma a stare ai sondaggi Giuliano […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.