Giorgetti re di Chigi: a lui il Cipe e blocca il prescelto di Conte

Al sottosegretario va il controllo sul più grande centro di spesa. Intanto ha congelato la nomina di Busia a segretario generale
Giorgetti re di Chigi: a lui il Cipe e blocca il prescelto di Conte

Il sottosegretario Giancarlo Giorgetti s’è ambientato presto a Palazzo Chigi e, sempre presto, s’è allargato parecchio. Oltre a Luigi Di Maio e Matteo Salvini, il terzo vice di Giuseppe Conte è il leghista più abile a gestire il potere con discrezione e precisione maniacale. Per l’esattezza, il capo di Chigi sarà ufficialmente Giorgetti se il […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.